Crespi Suiseki Cup

Alla mostra-concorso Crespi Suiseki Cup 2019 possono partecipare tutti i collezionisti di suiseki. Gli espositori si possono presentare sia come persone fisiche, sia come esponenti di club e/o associazioni. La mostra-concorso prevede l’esposizione di massimo 50 suiseki.

Premio Crespi Suiseki Cup:
– buono acquisto di 1.000,00 €, da spendere nella sede della Crespi Bonsai, più l’esclusiva Coppa Crespi Suiseki, oltre a una pagina della rivista BONSAI & news dedicata al vincitore e alla storia del suo suiseki.

Come partecipare
– Invia una fotografia del tuo suiseki (per posta o e-mail) con i dati relativi ad altezza, larghezza, profondità e classificazione, alla segreteria della manifestazione presso: Crespi Bonsai – Crespi Suiseki Cup 2019 – indirizzo postale: Corso Sempione 35 – 20015 S. Lorenzo di Parabiago (Mi) – indirizzo di posta elettronica: crespicup@crespibonsai.it – entro il 30 giugno 2019, a cui va allegato il tuo nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail.
Per facilitare la procedura di invio dei dati è possibile registrarsi alla pagina “Iscrizione on-line” oppure è possibile utilizzare l’apposito modulo da stampare e compilare che potrai scaricare dalla pagina “Modulo d’iscrizione”.
– Tra tutti coloro che invieranno la fotografia del proprio suiseki saranno selezionate le 50 migliori pietre da una commissione, il cui responso sarà insindacabile.
– I proprietari dei suiseki selezionati saranno avvisati tramite comunicazione scritta.
– I suiseki selezionati dovranno essere consegnati nella sede della manifestazione, presso: Crespi Bonsai, Corso Sempione 35 – 20015 S. Lorenzo di Parabiago (Mi) – dal 7 al 12 settembre 2019 – nei seguenti orari: 9.00-12.30 • 14.30-19.00; domenica: 9.30-12.30; lunedì: 14.30-19.00.
– I suiseki saranno esposti anonimi dal 13 al 15 settembre 2019.
– Una commissione esaminatrice composta da esperti internazionali selezionerà il miglior suiseki esposto, il cui proprietario riceverà l’esclusiva Coppa Crespi Suiseki e 1.000,00 €.
La partecipazione è gratuita.

La pietra oggetto Keisho-seki di Emilio Capozza, prima classificata a pari merito alla mostra concorso Crespi Suiseki Cup 2017.

La pietra Abegawa-ishi di Paolo Dassetto, prima classificata a pari merito alla mostra concorso Crespi Suiseki Cup 2017.